TECNICA

technique

Opere

UNICHE

prestigiosa carta

100% cotone

fotografia

Arches dal 1492

fine selected paper

Artworks

UNIQUES

100% cotton

photography

Arches since 1492

complessa fase manuale

lavatura

fissaggio

seccatura

rottura

frammenti

complex manual process

washing phases

rupture

fixing phases

fragments

curing process

La tecnica utilizzata per la realizzazione delle opere è il risultato di un laborioso processo creativo e manuale.

Punto di partenza di ogni opera è la selezione e il recupero di vecchie immagini fotografiche a cui vengono sovrapposti digitalmente frammenti di altre immagini o di quadri appartenenti alle correnti avanguardiste dei primi 900': Cubismo, futurismo, surrealismo e dadaismo.

Questa prima fase creativa e di sovrapposizione  porta alla creazione di "quadri fotografici", simili a collage d'ispirazione avanguardista e in cui linee geometriche si mescolano a profili di uomini e donne che paiono riemergere dal passato.

Successivamente segue una complessa fase manuale dove l'immagine viene trasferita e fissata su pregiata carta Arches 100% cotone ( prodotta dal 1492) di diversa grammatura e finitura, con un lungo procedimento basato su ripetute fasi di fissaggio, lavatura e seccatura.

L'impressione finale è quella di trovarsi di fronte ad un acquarello, con molteplici velature di colore ma che invece è il risultato di un ripetuto procedimento di lavaggio e sfumatura operato dalle mani dell'artista senza alcun intervento pittorico.

La  carta prende cosi vita nei colori e nell'immagine rappresentata, creando un 'opera unica,  un "quadro fotografico" come ama definirlo l'artista. 

The technique used for the realization of the artworks is the result of a laborious creative and manual process.

The starting point of each artwork is the selection and recovery of old photographic images on which fragments of other images or paintings belonging to the avant-garde currents of the early 1900s are digitally superimposed: Cubism, Futurism, Surrealism and Dadaism.

 

This first creative and superimposing phase leads to the creation of "photographic paintings", similar to avant-garde-inspired collages and in which geometric lines are mixed with profiles of men and women who seem to re-emerge from the past.

 

Then follows a complex manual phase where the image is transferred and fixed on 100% cotton Arches paper (produced since 1492) of different weights and finishes, with a long procedure based on repeated fixing, washing and drying phases.

 

The final impression is that of being in front of a watercolor, with multiple shades of color but which is instead the result of a repeated washing and shading procedure operated by the hands of the artist without any pictorial intervention.

 

The paper thus comes to life in the colors and in the image represented, creating a unique work, a "photographic picture" as the artist likes to define it.